painting

I cazzoday si riconoscono per il loro umorismo contagioso come una malattia venerea, si prendono gioco di te come un gatto col topo di peluche. Iniziano con te che vai a buttare la spazzatura prima di andare a lavoro e rimani chiusa in cortile perche’ il vento ululante fa chiudere la porta del retro e […]

Realtà Mont

Oggi sono uscita di casa e in cortile c’era un gatto, mi ha detto miao, per me vedere un gatto in giro é come vedere un dinosauro, mica é così comune. Poi ho cercato di aprire una macchina che non era la mia. Poi guidando ho sentito Volare, fa sempre strano sentire musica italiana qui, […]

Wintermont

Quest’anno in certi giorni ho capito cos’è l’inverno, io ero il mondo e dentro avevo le stagioni, le ho viste tutte in questi mesi. Sono fiorita come un ciliegio e poi mi sono cadute le foglie, ho contenuto giornate infinite piene di luce di gioia e sole che se ripenso sento il calore e mi […]

20150118_153821

Poi mi chiedi perchè resto qui, perché non ritorno in quella che tu pensi casa. Come spiegarti che casa non sempre si nasce, a volte si diventa, la trovi alla curva che dà sulla montagna, le nuvole sono il soffitto, il lago una vasca, io guido e non sono straniera. Qui tra le montagne di […]

Terza lezione, o del carboncino.

Gennaio, davvero si inizia in questo mese, ogni giorno porta zavorre di aspettative e a volte è come volare una mongolfiera sgonfia, viaggiare controvento in giornate così corte che sembrano un ricordo, guardarsi allo specchio e pensare sei tu? chiamarsi per nome e non ricevere risposta. Finchè viene il giorno del click nel cervello, è […]

#Iamcharlie

Mi ricordo che l’ho scoperto quando a Glasgow lavoravo in un ristorante di sorrentini, piu’ di sette anni fa. Sono belli i ricordi di quel tempo, la luce che entra dalle vetrate grandi mentre apparecchio i tavoli, l’atmosfera di famiglia, i colleghi che diventano amici, le corse dall’universita’ al turno delle sei. La selezione musicale […]

wpid-20150102_131921.jpg

Ogni scelta è una scommessa, lasci qualcosa per qualcos’altro e puoi calcolare i rischi della tua mossa, ammortizzarli con il tempo e l’analisi degli scenari, o più semplicemente a volte te lo dice il corpo che non puoi fare altro e trovi rassicurazione nell’inevitabilitá, deve essere giusto se viene dal cuore. Il fatto è che […]

I folletti delle statistiche di WordPress.com hanno preparato un rapporto annuale 2014 per questo blog. Ecco un estratto: La sala concerti del teatro dell’opera di Sydney contiene 2.700 spettatori. Questo blog è stato visitato circa 56.000 volte in 2014. Se fosse un concerto al teatro dell’opera di Sydney, servirebbero circa 21 spettacoli con tutto esaurito […]

wpid-20141224_111814.jpg

#1 – Dove vai zia Lilu?  – Torno in Scozia. – E perché tolni in Scozia? – Perché la mia vita è lì. – [Faccia confusa] che cosa è lì? – La mia vita Franci. – E non è qui la tua vita? La scena finisce con Kiki che va prendermi dei fazzoletti. #2 – […]

20141128_141338

L’estate era alla fine e io ero incline a fare pazzie. Ad Agosto Novembre sembrava lontano, era un futuro anteriore di fatto gia’ compiuto se credi al destino, in me a quel punto comunque suscitava grandi interrogativi. Quest’anno mi e’ cambiato il rapporto col futuro, se prima lo ignoravo con fiducia adesso lo fisso con sguardo cangiante, non ho […]

http://strokessplashesandstories.wordpress.com/tag/ink-drop-in-water/

Succede come quando una goccia di inchiostro incontra l’acqua, la diluizione irreversibile del nero che si disperde. Quando lo guardi sembra un’esplosione a rallentatore, la goccia si frantuma e espande nello spazio liquido con movimento lento e attutito. Succede quando pensavo che stesse funzionando, avrei detto fuori pericolo. Guardandolo l’inchiostro sembra fumo nero, fumo nero […]

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 539 follower