Londra in Concerto

L’estate era alla fine e io ero incline a fare pazzie. Ad Agosto Novembre sembrava lontano, era un futuro anteriore di fatto gia’ compiuto se credi al destino, in me a quel punto comunque suscitava grandi interrogativi. Quest’anno mi e’ cambiato il rapporto col futuro, se prima lo ignoravo con fiducia adesso lo fisso con sguardo cangiante, non ho ancora capito se e’ un bus a due piani che mi viene incontro a tutta velocita’ o un’astronave per profonde galassie sconosciute. Quel giorno di fine estate nell’incertezza generale ho pensato che comunque rimaneva la musica e se Morrissey suonava a Londra a fine Novembre io lo potevo andare a vedere, e che il tempo tra il presente incerto e il concerto poteva diventare un’attesa, che aspettare e’ l’arte del dare significato. Adesso che scrivo tutto questo e’ gia’ il passato, Londra il ricordo di un impulso estivo, Morrissey sul palco un’apparizione in tuta bianca e voce inconfondibile e meravigliosa.

Londra e’ stato un viaggio strano, lo dicono le foto storte e distratte, lo dicono i dettagli che non ho catturato perche’ presa a fissarmi ben dentro l’ombelico, luogo interessante ma un po’ buio ultimamente, si intonava con la musica pero’, che poi a me Morrissey, come la vita, alla fine fa sempre ridere.

Di quei giorni rimane cosi’.

20141127_094209

20141127_151316

20141127_181758

20141128_141338

IMG-20141128-00745

20141128_142337

IMG-20141128-00746

20141128_163210

IMG-20141128-00757

IMG-20141128-00766

IMG-20141129-00771

20141129_123710

20141129_155000

20141129_155652

IMG-20141129-00787

20141130_121858

Advertisements

19 comments

  1. Quello che scrivi è la vita che ogni tanto capita così…ma raccontarla con le sfumature giuste è un’arte non da tutti. Per questo ogni tanto passo di qui.
    Paola

  2. Allora, inizio con la classica modalità di tanti commenti: “ti leggo da tantissimo ma non ho mai commentato” 🙂 Tant’è, a questo post proprio non ho potuto resistere perchè:
    1. Adoro Morrisssey, l’ho visto l’anno scorso (o due anni fa?) a Firenze ma quest’anno, anche se il concerto era addirittura dove vivo, cioè a Bologna, ho bypassato.
    2. Ero a Londra anche io il 29 novembre (e, ancora una volta, sapevo che Morrissey c’era, ma. nonostante fosse la mia quarta volta a Londra, ho deciso di stare in giro senza concerti 🙂
    3. Ho passeggiato anche io lungo quel canale bellissimo fino a Primrose Hill, ed era la prima volta.
    4. Adoro Londra!

    Detto ciò, il tuo blog mi piace un sacco, mi fa ridere, mi fa pensare. Mi piacciono anche gli ultimi post in cui ci hai raccontato emozioni come forse non facevi facilmente.

    Ok Riru, come primo commento direi che può bastare:)
    Passo ancora, passo sempre di qua, grazie!

    Silvy

    • Che bel commento Silvana, grazie, è stato bello leggerlo! È bello sapere da oggi che sei lì tra I lettori. Grazie per ripassare e apprezzare anche I post della mia fase spleen 🙂 un abbraccio

      • Grazie della risposta, sei proprio carina! Mi sono pure appena inserita tra i tuoi followers ufficiali 🙂
        Ne approfitto per augurarti un nuovo anno pieno di tanta tanta gioia!!! Che sia sempre meglio di quello passato!

        Ricambio l’abbraccio 🙂

  3. Bellissima la frase sotto le indicazioni della Tube. Come hai gia’ scritto varie volte, il mondo ci lancia dei segnali ma sta a noi coglierli. Filosofia di cui sono attiva sostenitrice 🙂 Io, al futuro, continuo a non pensarci, anche se il mio l’ho completamente capovolto negli ultimi mesi.

    • A me il mondo sta lanciando segnali nel senso di cartelli segnaletici in metallo dritti sulla faccia, sti mesi sono duri! Ma ce la faremo dai. È sempre difficile capovolgere futuri, lo saprai bene.

  4. hi there. ti seguo da un po’, però ora che hai scritto del concerto di morrissey non posso non cercarti. ok, lasciamo perdere le questioni pesanti solite che ogni gg tu, io e million others dobbiamo affrontare, non ‘sta sera. come stai dopo morrissey? arrivo in leggero ritardo vero, scusa. say what you mean, right. so che anna calvi apriva i concerti di morrissey, sei riuscita a sentirla? sto a londra e l’ho vista ad hackney tipo una settimana fa, in pratica sono ancora lì in chiesa. all’o2 non sono potuta venire, ah ma come avrei voluto.
    forza riru

    • Ciao Tiziana! Grazie per aver scritto, bello che Morrissey abbia fatto venire voglia di farlo. Come va dopo Morrissey. Direi che dipende da che minuto lo chiedi 😉 Anna Calvi ce la siamo persa, arrivate tardi, ma lei è di Glasgow, magari la vedo un giorno, anche solo al supermercato. Spero la vita londinese ti tratti bene.

  5. “Aspettare è l’arte del dare significato ” stupende queste tue parole!
    Regali magia, vita e sentimenti ogni volta.

Say what you mean.

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s