Visitors

Cosa succede quando cancelli un matrimonio a tre settimane dall’esecuzione? Se avete intenzione di compiere anche voi questo gesto sconsiderato è utile sapere che come conseguenza potreste trovarvi con un manipolo di ospiti senza ubicazione che andranno tutti fatti dimorare nella vostra magione, magari proprio nel momento esatto in cui il vostro WC decide di rompersi, dopo mesi di malfunzionamento. A quel punto farete il conto degli asciugamani e vi renderete conto di quanto una lista nozze sarebbe servita, anche se al tempo eravate troppo pigri per metterla insieme, visto che ogni vostro asciugamano ricorda uno zerbino. E poi vedrete che quando si è in nove manca tutto: piatti, ciotole, lenzuola. Rivelatore della vostra indole è che l’unica cosa che non manca sono i bicchieri. Ma poi uno se la cava, se non si formalizza a tirare lo sciacquone infilando la mano nel sottotetto di ceramica per far partire il meccanismo. Non è vero, come dice il design, che less is more. More is more diciamo noi, distribuendo ospiti tra le stanze e spalmandoli sui pavimenti come maionesi vegane.
image

Alla fine ci siamo stati, e anche bene.

image

image

image

image

image

image

image

image

image

image

E visto che a quanto pare non lo ho mai dichiarato apertamente, ebbene sì, ho una sorella chiamata Giada che mi è venuta a trovare per la prima volta e con cui ho fatto un sacco di selfish, che si è presa un casino di pioggia, che mi ha chiesto circa tremila volte staibene?… e che ogni volta che vedeva I cartelli To Let rideva perchè ci leggeva Toilet.

image

Advertisements

17 comments

  1. Avessi saputo che autoinvitarmi al vostro matrimonio sarebbe significato bere e far festa ma senza il matrimonio avreste dovuto trovare un posto sul pavimento dove spalmare anche me!

  2. Ciao,

    ho trovato il tuo blog per caso cercando notizie relative alle offerte di lavoro in Scozia. Ti ho letto un po’ e sei una gran bella penna.

    Nell’ottava foto di questo post,se non mi sbaglio, eravate al Mono oppure da Stereo, ci ho preso? Ci sono stato ogni volta che capitavo a Glasgow in quanto vivevo a Edimburgo nel lontano 2008 e mi domando perchè son tornato qua.

    Intanto ti auguro il meglio per qualsiasi cosa e continua a scrivere

    Saverio

    • Ciao Saverio! Grazie per il messaggio, sempre bello quando ti danno della bella penna. Ci hai preso, eravamo proprio da Stereo, gran occhio perspicace e buona memoria, eri fan della musica live, del cibo vegano o semplicemente ti piaceva il posto? Se ripassi dalla Scozia batti un colpo e ci vediamo per una pint! In bocca al lupo per tutto anche a te.

      • Ciao,

        quanti bei momenti da Stereo, mi piacque fin dalla prima volta che ci andai, buon cibo, ambiente gradevolissimo e poi da vegano, musicista scalcinato quale sono non poteva che essere amore a prima vista. Galeotta fu la lavagnetta ^_^

        Se dovessi capitare da quelle parti mi metto in mezzo a Buchanan Street con un cartello con scritto “RIRU, REMEMBER ABOUT A PINT?!?”.

        buon tutto

        Saverio

Say what you mean.

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s