Di una sera a Glen Etive

Glasgow mi riflette con il suo tempo che cambia ogni giorno: oggi mi piove dentro, ieri era un giorno speciale di sole, venerdì sera siamo scappati tra le montagne appena finito di lavorare.

Non mi stanco mai di attraversare queste sponde del lago, in ogni angolo ho lasciato un pezzo di cuore e a ogni ritorno mi ricompongo.

20140601-192530-69930046.jpg

20140601-192549-69949336.jpg

20140601-192642-70002728.jpg

20140601-192736-70056707.jpg

20140601-192748-70068430.jpg

Arriviamo a Glen Etive che è sera, a questo punto dell’anno c’è ancora la luce quassù, sono iniziati i giorni lunghi in cui il buio non fa presenza. Mentre Colin monta la tenda io concentro tutti i miei sforzi sul trovare un cavatappi, poi preparo la cena. È bellissimo qui. Si allungano un po’ le ombre mentre restiamo vicino al fuoco, porto ancora il suo odore nei capelli, lo custodisco per ricordarmi di quando ero un animale selvatico nel mezzo della valle vicino al fiume invece della donna in tacchi alti in cui ogni lunedì mi devo reincarnare.

20140601-203324-74004616.jpg

20140601-203343-74023821.jpg

20140601-203353-74033168.jpg

20140601-203359-74039662.jpg

20140601-203410-74050001.jpg

20140601-203426-74066581.jpg

20140601-203441-74081489.jpg

Il giorno dopo è alzarsi prestissimo nella tenda sotto il sole, non vedere l’ora di un caffè, salire una montagna.

20140601-204619-74779791.jpg

20140601-204633-74793324.jpg

20140601-204648-74808820.jpg

20140601-204701-74821017.jpg

Amo questa fatica che porta il corpo verso il disordine delle cose, le gambe sporche di fango, la maglietta da strizzare di sudore, la terra sotto le unghie, questi segni da lavare via a fine giornata in un rito di purificazione.

20140601-205619-75379720.jpg

20140601-205634-75394723.jpg

20140601-205642-75402305.jpg

20140601-205705-75425357.jpg

20140601-205718-75438854.jpg

Poi c’è il ritorno verso casa, ad ogni curva una canzone degli Smiths e un battito in più del cuore, io che guardo l’universo, l’universo che mi guarda e ride.

20140601-210143-75703467.jpg

20140601-210151-75711314.jpg

20140601-211249-76369030.jpg

Advertisements

33 comments

  1. Ma come sei solare con quel sorrisone sulla faccia! ;-D Bella, bella, bella! E anche Colin che monta la tenda non è male, dai! 😉

    • Che poi io amo molto sia i tacchi che il rossetto, mi piace essere femminile… e poi il venerdi’ sera trasformarmi in un rozzo esemplare di umano che non si lava e cammina scalzo 🙂

  2. ma poi ci dormite nella tenda ? soli solissimi ? dici che è un camping attrezzato con animazione e sei a Forlì dai !..o …Bolzano…..io sono così pigrazia quest’ anno che manco la tenda in giardino metto…..figuriamoci la caffettiera ……so però che ci sono parecchie cose che si alimentano con l’ energia solare per i camperisti, o il mini eolico…..se trovi un sito giusto please informaci !

    • certo che ci dormiamo, e’ unaa nuova tenda con un sacco di spazio. Si’ in effetti sono a Borghetto Santo Spirito, vicino a casa a Asti… 🙂 Noi siamo campeggiatori avventurosi, niente eolico, semmai ricarichiamo in macchina (se ci ricordiamo di portare il filo).

  3. Che bellezza! Grazie di aver condiviso i tuoi pensieri e le tue foto. Io sono una ragazza di Roma, studio Letteratura e il mio più grande sogno è lasciare l’Italia con il mio ragazzo e venire a vivere in Scozia. Sono stata felice di aver visto e letto il tuo post!

Say what you mean.

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s