The Chronicles of Asti

Nella mia camera come dieci anni fa sul letto ad ascoltare la musica mi sento la Mont che a vent’anni tra un mese partirà per l’Erasmus.

http://www.youtube.com/watch?v=9pr6SxJb-Dw&sns=em

Di tutti i ritorni questo è stato il più strano, ogni mattina mi sveglio aliena e non mi ambiento fino alla sera dopo un po’ di aperitifs. La provincia mi rende ostile, in libreria rimprovero gli uomini che non sanno stare in fila e le giacche della gente mi creano estraneità.

Casa casa, dov’è casa?

Casa che non è più un posto ma un pezzo di tempo a forma di mandorla mentre ci abbracciamo la sera che arrivo sotto da me, o in un negozio di vestiti da sposa, o nelle vostre cucine calde. Casa la sento col naso ed è il profumino che arriva dalla cucina quando la mamma fa da mangiare per me, in camera ad ascoltare la musica come dieci anni fa.

Sono gli effetti del ritorno, ci si deve riabituare. Forse per questo oggi nella drogheria della piazza non sapevo dove guardare, quando Colin mi ha detto:

Mont, c’è una donna nuda.

20131224-171140.jpg
BUON NATALE DA ASTI!

Advertisements

14 comments

  1. Magna Riru… magna…
    Volevo dire Grande Riru… figurati se c’era un lontano riferimento alle succulente libagioni natalizie.
    Buon Natale dal Friuli 😉

    • Maronna, ho magnato e bevuto talmente tanto che ora rifuggo dal cibo e dagli americani, sopratutto. Buon Anno da questa ridente cittadina spazzata dal vento e dalla pioggia (sono ovviamente rincasata).

  2. Ciao! Ho trovato il tuo blog per caso e ho iniziato a leggere alcuni dei tuoi post 🙂 Sono divertentissimi! A settembre partirò per l’erasmus, un anno in Inghilterra! Ti prego, dimmi che dal tuo viaggio in erasmus non sei più tornata indietro xD

    • Ciao Penny, grazie per leggere! Buone notizie: l’ultimo mese di erasmus ho conosciuto un ragazzo che a distanza di 10 anni sta per diventare mio marito. E io mi fermavo solo sei mesi. Un anno sara’ un sacco di tempo per diventare inglesizzata e decidere di restare, se vorrai. Dove vai di bello?

      • Proprio quello che volevo sentire 😀
        Vado a Bath, non so bene cosa aspettarmi. Ho sempre solo soggiornato a Londra, ma Londra è un mondo a parte. Spero di trovarmi ugualmente bene.

Say what you mean.

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s