Le mie amiche in Glasgow

CONVERSAZIONI

edimburgo

In un venerdi’ di sole straordinario aspetto Valeria e Marinella al Waverley Bridge di Edimburgo cercando tra la folla due figure imbottite in piumini a bombazza. Con grande stupore vedo scendere dal bus due donne non voluminose che indossano un piumino smilzo e un cappottino: potrebbero quasi mimetizzarsi tra gli autoctoni se non trascinassero due trolley che sul ciottolato di Edimburgo sono rumorosi come falciatrici.

Ci liberiamo dei bagagli e andiamo a mangiare il pranzo in un posto buono appena all’inizio della citta’ vecchia: che bello essere sedute tra vecchie amiche a raccontarci di tutte le ultime cose, e poi sentire Marinella che dice al cameriere : “Noi prendiamo cullen skink”. Anche se parlano in italiano al cameriere che dimostra sedici anni e ora le ama, Mary e Vale sono due viaggiatrici perfette e mangiano le cose tipiche senza timore, partendo dall’Haggis, anche detto il saporito.

Mi piace che abbraccino fin da subito l’avventura scozzese con curiosita’ e apertura, cercando di capire questo posto tra domande e intuizioni. Trattandosi di noi, naturalmente, la meta’ sono idiozie.

Valeria: “nonono non possiamo prendere i pulman a due piani, quelli sono strettamente turistici”. E via a immaginare orde di scozzesi che il lunedi’ mattina fanno tardi a lavoro perche’ il pullman li ha portati a fare il giro della citta’.

Mont: “Oh sapete che a Glasgow non si puo’ bere per strada.”
Marinella (con fare cospiratorio): “ma, ma non si puo’ bere niente?”
E via a immaginare una citta’ di assetati costretta a suonare i campanelli e salire in casa di sconosciuti per bere un sorsino di acqua, vietatissima in pubblico. Morte da arsura nelle strade di Glasgow.

Mont: ” a Glasgow ci sono ottocento milioni di persone.”
E via a immaginare Glasgow come il Brasile, cosi’ stretti che viene una sete, peccato non si possa bere per strada.

Valeria: “dovresti prendere uno scolapiatti di quelli che puoi mettere nel lavandino, oppure attaccare al muro, sono comodi, ci metti le cose dentro.”
Mont: “Mm mah, non so, uno scolapasta, non so se e’comodo fissato al muro?”
Scolapiatti, scolapasta, giochiamo a basket con gli spaghetti da lanciare nel canestro attaccato al muro.

Ma quanto e’ bello quando le amiche ti vengono a trovare?

Edimburgo
Edimburgo

noi edimburgo

Schifezze che fanno felici
Schifezze che fanno felici
Sabato mattina al parco
Sabato mattina al parco
Glasgow
Glasgow
Naso e naso alla Glasgow Uni
Naso e naso alla Glasgow Uni
Foto ricordo alla Glasgow uni
Foto ricordo alla Glasgow uni
Dal liceo all'universita'
Dal liceo all’universita’
Vale e May al Variety
Vale e May al Variety
Domenica a a Loch Lomond
Domenica a a Loch Lomond
Domenica al lago
Domenica al lago
Gita della domenica tutti e quattro
Gita della domenica tutti e quattro

E ovviamente non si torna a casa senza un po’ di souvenir. Mari, sara’ per questo che tu hai comprato sei chili di biscotti e oggetti mentre Valeria in silenzio ha aspettato fino all’ultimo giorno, appena prima di salire sul pulman?

souvenir
souvenir
Advertisements

28 comments

  1. Torneremo! L’esperienza ci è piaciuta! Ma non sai cosa ci è toccato da Malpensa a Torino… Altri numeri da circo! Comunque hai tralasciato l’esperienza anziani che assediano l’auto… Per me quella e’ stata la scena top!

  2. Ho mandato ad Ale dei marrons glacés di marca consolatori per expat. Li vuoi anche tu? Lì niente castagne se ricordo bene. Che ridere il pupetto. Ha fatto bene a prenderlo al posto delle caramelle, dei Tunnock non so…

  3. quando le amiche ti vengono a trovare e’ meraviglioso…a me purtroppo succede di rado perche’ quelle che saprebbero organizzarsi fanno lavori precari, quelle che fa lavori normali non si sanno organizzare..percio’ sono 9 volte su 10 io l’amica in visita….ma anche questo e’ un bel ruolo, ti senti un po’ come babbo natale che arriva da lontano e racconta di luoghi mai visti 😀

Say what you mean.

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s