Decalogo di un festival Brit

Un paio di sabati fa insieme ad altre 60.000 persone siamo andati a un mini-festival a Glasgow Green, un parco bello vicino al centro. Per i musicofili, suonavano The View, Jake Bugg, Primal Scream e Stone Roses.

ticket
ticket

Ci sono alcune cose da imparare per mimetizzarsi a un festival Brit: lasciate gli zaini Invicta a casa e seguite gli esempi sotto riportati, con pochi semplici accorgimenti sembrerete dei veri Brits e nessuno vi riconoscerà, almeno fino a che non chiederete una biir(eh).

In una estiva giornata di vento e pioggia guardate il cammion dei gelati senza scetticismo o ironia, è giugno, il buon ice crema di Mr Whippy è quello che ci vuole per rinfrescarvi le membra.

il prima
il prima
Mr Whippy
Mr Whippy

Se siete maschi col biglietto di ingresso quello del giorno della vostra nascita vi danno accesso alle toilette en plein air. Gli unici uomini che si avvistano in coda alle toilette chimiche sono lì per fare la cacca. La pipì la fate sui muri oppure direttamente in mezzo al prato, aspettando il vostro amico che è andato a prendervi una birra. Se siete donne allora dovete tenerla fino al calare del sole, dopodiché potete farla anche sul posto mentre guardate il concerto, come quella davanti a me.

going for a wee
going for a wee

Se siete dei veri Brit andate al concerto con welly boots e abiti estivi, sembrerete usciti da una rivista con occhiali da sole, cappelli e nessuna percezione del vento feroce che vi soffia addosso. Io non ho ancora perfezionato l’arte della mimetizzazione e sono discretamente riconoscibile, lo ammetto. Forse è la giacca a vento fosforescente, o i pantaloni impermeabili di cui a un certo punto mi vergogno così tanto che faccio per togliermeli e ci rimango bloccata dai piedi finche uno sconosciuto non viene ad aiutarmi.

Missione in Antartica
Missione in Antartica

Flessibilità urinaria e abbigliamento incongruente al tempo non vi basteranno però, se non mostrerete di avere fine ingegno e inventiva in ogni faccenda che riguardi l’alcol. Sono compresi i trucchi geniali per introdurre litri di gin tonic in innocenti zaini da passeggio, le dita ipermuscolose per trasportare otto pint per volta (dalla foto non si vede, erano quattro per mano) e le follie al bar, quando ordini sette bacardi breezer tutti per te stesso.

Subdoli trucchi da Fox
Subdoli trucchi da Fox
8 birre - nato barista
8 birre – nato barista
My precious
My precious

E ancora, per essere veri Brits dovrete parlare con tutti quelli che vi stanno intorno, ed essere diventati loro veri amici alla fine della serata: in questo concerto, nonostante il mio aspetto da postina del Polo Nord, ho parlato e riso con gente fantastica e sconosciuta, a cui per due ore ho voluto bene.

sole pioggia delirio
sole pioggia delirio

Alla fine, sotto un cielo impazzito che ti manda raggi di sole e nuvole e vento e diluvio e arcobaleno tu non ti scomponi e continui a saltare, bere birra e cantare, perché sei a un concerto, e questa è davvero una cosa Brit.

diluvio
diluvio
rainbow moments
rainbow moments
tramont
tramont
Stone Roses
Stone Roses
Advertisements

20 comments

  1. Sei stata veramente brit! Un’italia con la tipa davanti troppo pigra per raggiungere un bagno si sarebbe scomposta, almeno un minimo!

  2. ahahahha che strana la vita, io mi sento stalker quando lascio SEMPRE commenti.
    comunque immagino la scena, dev’essere peggio di quando ti scappa e intorno hai gente che ti fa pssss.. E hai resistito, vedi? Brittissima.

  3. Riru,mma Mr Whippy li farà i gelati vegani? Hehehe
    Nei subdoli trucchi cos’è quella cosa blu in mano alla ragazza? O_o
    Ma il tizio con 8 bottiglie in mano lo hai fotografato di nascosto e ti ha beccata?

    • ehh mr Whippy forse non ancora ma ormai tu sei bravissima a trovarli ovunque! la mia amica sam ha riempito una sacca che di solito infili negli zaini da montagna per bere acqua da un tubo senza stare a tirare fuori la bottiglia ogni volta. e l’ultimo…e’ il mio amico david! altro che sconosciuto… 🙂

  4. Ah ahah! Che esperienza! Io ti facevo già intrepida a vestire i vestitini nelle foto del matrimonio… Ma lì fa ancora più freddo che “qui al sud”, giusto? Come fai? Io ormai vivo in pile e golfino!

  5. ma alla tipa davanti hai chiesto se usa una spugnetta differente per pulire il bagno da quella che usa in cucina?

  6. =D ahah che spasso questo concerto alla brit style, birra e weewee che si mischiano dappertutto xD ahahaahhaahahaahah… ahahahahh!
    Comunque uno sconosciuto che aiuta una donna in difficoltà, autointrappolatasi, fa capire quanto la gente sia spontanea ed amichevole X)

Say what you mean.

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s