Vintage Glasgow – The Salon Project

Vivere in una citta’ come Glasgow mi espande gli orizzonti e mi ritrovo a correre a teatro dopo lavoro per partecipare a una serata particolare. La nostra amica Helen lavora al Citizen e ci ha coinvolto in un progetto fantastico, il Salon Project.

Salon Project
Salon Project

Si tratta di una serata in costume in cui ogni ospite viene truccato e vestito con abiti d’epoca, per ricreare un salotto parigino di fine secolo. Gli abiti variano dall’Ottocento agli anni venti del Novecento, a ognuno viene consegnato un costume all’arrivo e i truccatori e costumisti del teatro ci preparano per lo spettacolo. Una volta pronti andremo in una grande stanza bianca e per le tre ore seguenti verremo intrattenuti da conversazioni tra registi, attori e altri personaggi. Un professore universitario fara’ un intervento sulla ereditarieta’ dei punti di vista, sostenendo che due gemelli saranno geneticamente piu’ inclini a votare lo stesso partito e creando un dibattito acceso. Due ragazzi down che vogliono presto sposarsi parlano della loro giornata e dei loro progetti. Viene ricreato un tableau vivant in cui chiudiamo gli occhi e quando li riapriamo nella stanza ci sono vari ragazzi e ragazze senza vestiti, con in mano ipod e ipad, tra inizio e fine un pianista suona e un dj mixa pezzi ai grammofoni.

Una serata interessante di cui vi lascio molte foto, oggi piu’ utili delle parole.

preparativi
preparativi
Bel marinaio
Bel marinaio
Mont Anni 20
Mont Anni 20
dagherrotipi
dagherrotipi
Grammofone DJ
Grammofone DJ
Tim e Fi
Tim e Fi
Sofistication
Sofistication
vecchie amiche
vecchie amiche
ladies
ladies
Mac
Mac
Helen
Helen
Mirror Mirror
Mirror Mirror
Pianoforte
Pianoforte
Normalita'
Normalita’
Advertisements

16 comments

    • Alice ho indagato e dopo Londra non hanno in rigetto altre tappe visto che e’un progetto logisticamente impegnativo, ma se vai sul sito di citogenesi glasgow salon project vedi il nome della compagnia che lo organizza e chissà, magari li convinci a venire a Torino!

  1. Ho letto ora l’altra tua risposta! L’hai scritta col t9? 😀
    Ghgh, comunque grazie. Ho trovato il sito, il video è bellissimo! Se non a Torino, almeno posso nutrire la speranza di potermi trovare “nel luogo giusto al momento giusto” in futuro – si sa mai 😀
    Grazie mille! 🙂

Say what you mean.

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s