Trans-traumi

Oggi è festa in Scozia, ma non per tutti. Mentre Colin lavora io sono il generale di un’operazione militare di estrema importanza: il trasloco. Noi infatti abbiamo comprato una casa e ora è quasi tempo di andarci a vivere, maledizione.

Generale Mont
Generale Mont

Una cosa che posso dire di me è che non sono tanto metodica (understatement alert). Mi aggiro per le stanze come un leone con la febbre. Ciondolo di qua e di là, metto una zampa in sala, esco inorridita, rantolo in Polonia (la nostra fredda stanza del casino) ma non sono pronta psicologicamente per questo anfratto, mi trascino in camera da letto con un ruggito stanco e famelico.

Scary Polonia
Scary Polonia
E questi come li sposto?
E questi come li sposto?

Non abbiamo più caffè in casa e penso che prima di ogni operazione dovrò andare a comprarlo. Molto importante è anche controllare tutti gli aggiornamenti di facebook ripetutamente, se fosse successo qualcosa per una volta? Perdo altro tempo in attività deliranti tra cui scaricare Spotify, confrontare i prezzi di frighi, forni e lavatrici in tutti i negozi del Regno, scrivere mail patetiche a John Lewis per chiedere sconti. Nel frattempo ho fame e mangiucchio cose derelitte, naufraghi di altri pasti, e bramo caffè.

Iniziamo dalle scatole.

Salvation Boxes
Salvation Boxes
riuscirò a farne un uso sensato?
riuscirò a farne un uso sensato?

Ups, credo sia arrivata ora di pranzo.

Advertisements

29 comments

    • ciao bella! Mi trovi come Riru Mont, per ora sono ancora persona, ma mi fai venire in mente che dovrei aprire una pagina. Su Twitter invece, ancora niente. non ho davvero così tanti contenuti da spartire. 😉

  1. Beh, io le poche cose che la mia vecchia casina minuscola poteva contenere me le sono portate nella casa nuova in tram! E solo quando ho finito, mio padre mi ha gentilmente chiesto: “Allora, cosa vuoi spostare?” con tanto di auto parcheggiata accesa e con il bagagliaio aperto… Ma vabbè, il trasloco è sempre un bel momento…! Ora che avete un nido d’amore non rimanderò più la mia visita!

    • che meraviglia di storia. me lo sto immaginando padre Ferrero pronto a sgommare in via Po’ tipo The Italian Job. Sento vibrazioni positive, secondo me tempo 8 mesi e ti apro il ciuchin di casa Glasgow.

  2. …dai, non ti sgomentare e goditi il momento invece!! Puoi buttare via tutto quello che non ti serve più!! Lo so che all’inizio fa paura vedere tutte le cose da mettere nelle scatole, ma quando inizi, andrà tutto più veloce di quello che pensi. E poi…..una casa nuova!!! Per me sarebbe come un paradiso!!!!! Mi piace il fatto che abbiate dato un nome ad una delle vostre stanze!! 🙂

Say what you mean.

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s