Il complotto

Questo fine settimana solitario mi ha lasciato ascoltatrice: l’assenza di persone mi ha affilato i sensi, il legame col mondo è diventato di ombelico. Mi sono svegliata stamattina con l’elettricità nella pancia, le dita che pungono l’aria piene di aspettative. Avere nel corpo il presentimento di un temporale, un animale nel bosco che sente il fuoco di un terremoto.

Non sono io a crollare, io sono un pezzo che si trasforma, che non ha luogo. Cadono quelli a me più cari, oggi si trovano pieni di vuoto, e se ci penso, non so perché.
Dicono che è il DNA, che la felicità lì ce l’ha o non ce l’ha. Io ad altre cose ho sempre creduto, la verità chi lo sa dove sta.

World

Oggi che non so che cosa pensare una vecchia idea si è fatta trovare. L’avevo letta un po’ di tempo fa, e avevo scordato di segnarla. Mi era piaciuta per quell’aria di intrigo perfetta per il mio cosmo sempre in vena di macchinazioni.

Once you make a decision the universe conspires to make it happen. Quando vuoi raggiungere qualcosa, l’intero universo cospira a tuo favore.

Mi piace quest’idea di scelta e di potere, non prendere decisioni come cappotti appesi ma farle, impossessarle, decidere la vita.

Notte da Guru in Glasgow.

Advertisements

9 comments

  1. I terremoti sono il processo attraverso cui anche la terra cambia. “Non sono io a crollare, io sono un pezzo che si trasforma”, l’hai detto tu… Tutti ci trasformiamo… chi lo fa giorno per giorno non trema, chi lo fa in un attimo apre voragini… almeno, io credo così.

  2. Wow che pensieri profandamente filosofici prima della nanna 😀 Bellissima comunque la frase che hai citato condivido pienamente … PS: qui a Londra fa buio completo alle 10.20 PM !! :shocked:

  3. Anche a me teoricamente piace il concetto, ma l’ho sempre trovato estraneo al mio modo d’essere, oltre che un po’ arrogante come attitudine verso la vita stessa. Ora che mi rendo conto che sarebbe il tempo di cominciare ad agire (forse!) in quel modo, mi sembra di chiedere a me stessa uno sforzo sovrumano.

    • Dai, è interessante sentire questa versione dei fatti. Io sono un po’ hippie alla fine, mi piace l’idea del cosmo cospiratore. Ma tu sei una scienziata Elle, sarà quello che ti tiene lontana da queste teorie basate sul mio ombelico.

Say what you mean.

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s