Pausa caffè

Questa mattina ho perlustrato gli anfratti della borsa e aperto tutti i cassetti per determinare il mio potere di acquisto. Avendolo già fatto nei due giorni precedenti oggi il mio portafoglio titoli era molto deludente, principalmente rame.

Sono scesa di sotto con la mano piena di penny e dobloni: le monete da due pence sono più larghe del due euro qui nel Regno. La macchinetta del caffè non vuole saperne di queste monete povere, io però il caffè lo voglio tantissimo e ora. Questo desiderio mattutino e irrazionale mi spinge a quello che possiamo considerare ricatto o accattonaggio: approccio un individuo per bene alla macchinetta, un uomo chiaramente più benestante di me visto che non sogna di comprare un caffè da 20 pence usando tra le dieci e le quindici monete. Gli chiedo se gentilmente vuole fare uno scambio, io gli do il mio malloppino e lui mi dà una monetina. Ovviamente rifiuta le mie schifezze per non ritrovarsi con una tasca da un chilo e mi sgancia la moneta unica.

Torno su con una sensazione di deja vu. Dov’è che lo avevo già visto?

Il capo supremo dell’azienda, lui è.

Advertisements

11 comments

  1. Auch! Saprai che si ricordera’ di te per sempre quando riceverai lo stipendio in monetine da 20p!
    Tra l’altro, com’e’ economico il caffe’ in Scozia…

  2. Eheh, almeno ‘sti capi ogni tanto qualcosa di buono la fanno 🙂
    ps anch’io giro a volte col sacchetto pieno di monetine, quando non lo faccio e’ perche’ pesa un bel po’…qua nei negozi spesso ti rincorrono anche per darti un cent di resto o per chiedertelo, casomai te ne fossi andato lasciando un cent in meno.

Say what you mean.

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s