The Achiever

E’ bastata una telefonata per trasformarmi da disoccupata strampalata in donna di business. E’ un cambiamento non solo di forma ma anche di spirito. Gia’ mi sento piu’ arrogante e sicura di me, e l’empatia e la compassione, di cui stavo imparando qualcosa in questi mesi di limbo, si sono allontanate, rimandando la mia conversione a tempi migliori, quelli che a me sembreranno i peggiori.

Ferrero, sei tu che mi ha fatto venire fuori questo pensiero dicendomi che i migliori sono i precari. Vorrei pero’ rassicurarti: ho trovato un lavoro e potrei anche ottenere un contratto, ma mi mantengo vicina ai precari italiani andando a lavorare in un call center.

Qui Riru Mont, come posso esserti utile?

Advertisements

6 comments

  1. In questo momento potresti passarmi un moment e saresti già di grande aiuto… Ma l’idea di te in tailleur se ci penso bene ha lo stesso effetto antidolorifico… Brava Riru! E non dimenticarti di noi durante la tua brillante carriera da manager! 🙂

  2. Potere di Riru… sono sempre più allibita… adesso che ho anche fatto l’accesso tramite FB sei spacciata… commenterò ogni cosa che scriverai nei mesi a venire… Sempre che tu abbia ancora tempo per utilizzare questo blog…!

Say what you mean.

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s