Le coincidenze significative

Ieri cercavo di controllare il futuro e le delusioni che potrebbe riservarmi attraverso vari strumenti psico-esoterici in linea con il mio profilo di donna con Sponge Bob personality.

In pratica, grazie alla manipolazione psicologica conto di riuscire a vedere gli aspetti positivi del non ottenere questo lavoro. Non avendo una lista molto lunga di aspetti positivi da elencarmi al momento riesco comunque a impagliare il desiderio di avere uno stipendio e me la cavo affidandomi al determinismo, che da anni mi salva e mi fa esaltare di fronte alle sfighe. Destino, il mio eroe pop.

La cosa che mi piace e’ che funziona. Ieri sera ripensavo a una cosa che mi aveva raccontato il mio amico Marco, un giorno a Berlino: stava leggendo un libro di Jung che parla di coincidenze, coincidenze significative e’ la definizione. Sono quelle cose strane e un po’ misteriose che succedono nella vita, incontrare una persona a cui avevi pensato proprio quel giorno, pensare una cosa e sentirla pronunciare in quel momento da qualcuno, insomma intravedere le tracce di un disegno piu’ grande che dovrebbe stare nascosto ma ogni tanto si distrae e si scopre, di cui non sai niente ma su cui hai dei sospetti.

Oggi e’ arrivata Hermaini da Fort William. Lei e’ la migliore amica della mamma di Colin e ci ha portato tante cose per il nostro nuovo appartamento. C’erano una pianta, uno sgabello, un pentolino. C’erano dei piatti graziosi, un servizio che era in casa sua da anni. Colin ha comprato un servizio di piatti in un charity shop due settimane fa. I piatti di Hermaini e quelli che ha comprato Colin sono gli stessi, sono identici.

E’ semplice la vita quando le chiedi di darti un segno e ti porta un servizio di piatti, da otto, in due spedizioni.

Advertisements

6 comments

  1. Fantatico…..proprio stasera stavo cercando informazioni sulle coincidenze significative! hai ragione…basta lasciarsi guidare ed una luce viene sempre ad illuminare il cammino.

    • Ho sempre creduto alla sincronicità…poi stasera mentre lavavo a terra ( non succede mai di sera mi è caduto il telecomando andando a finire su Voyager ( Rai 2) mi son detta “oddio ancora la fine del mondo, co sto Maya” invece no parlavano di JUng e delle coincidenze significative. Avevo avuto una piccola premonizione poco prima…forse insignificante in quel determinato istante ma dopo ha acquisito significato….eh si…

  2. Beh Velia, quando si lava il pavimento tutto può succedere, anche qui è un momento epico! Mi piace questo incrocio di combinazioni, il telecomando, Voyager e le premonizioni. E’ come se si cogliesse qualcosa di nascosto, e non fai in tempo ad esclamare Ho visto! che tutto è svanito e non hai più ben presente se avevi visto davvero. E io mi stavo giusto chiedendo com’è che eri arrivata a questo blog proprio stasera.

    • Sai la mia vita è stata sempre piena di belle coincidenze significative. In questo periodo ogni giorno trovo pezzi di un puzzle che mi sembra di aver rivissuto. Quante storie….tutto è iniziato per uno sbaglio all’aeroporto di Manchester.( 16 anni fà) Un tassista ci aveva “caricati” in auto ma non era il nostro taxi…..ahha….era un signore che poi ci diede un biglietto da visita dicendoci “scusate ma aspettavo dei ragazzi che sarebbero dovuti venire a lavorare da me…cmq questo è il mio biglietto da visita casomai non trovate lavoro contattatemi” Ed io che non avevo nè arte e nè parte una settimana dopo ero lì a lavorare per lui…..da lì altre coincidenze sempre più consistenti che mi hanno portato a fare un lavoro bellissimo che è cucinare. Mah…io che volevo fare l’assistente di volo…ma pensa tu….

Say what you mean.

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s