The Interview

Ieri ha avuto luogo il primo vero colloquio della mia vita.

Non è stato nè epico nè comico, anche se mi piacerebbe descriverlo così. E’ stato impegnativo e serio. Paiuroso.

Nella stanza del colloquio tutto era sovradimensionato: tavolo da conferenza lungo come un transatlantico, megaschermo da video conferenza planetaria, candidato minuscolizzato. Le persone che mi hanno sottoposto al processo (di selezione) si sono mantenute impassibili, hence impenetrabili.

Il mio approccio da lattaia, ingenuo e cordiale,  non ha presente nè futuro nel mondo del business.

I Want to Be Adored – Stone Roses

 

Advertisements

One comment

  1. hehe proprio ieri ho imparato la parola “hence” quasi per caso e ora la rivedo qui X)
    comunque hai ragione ma non è una colpa essere ingenui o cordiali 🙂

Say what you mean.

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s